Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Il francese del Petit Larousse 2010. Le autarchie non sono più quelle di una volta

petit-larousse-2010La Francia – si sa – è gelosa custode della sua lingua, che accudisce con cura e difende dalle invasioni straniere con una normativa specifica. Ordinateur invece che computer, souris piuttosto che mouse, eccetera. Oltralpe, dunque, l’arrivo di un nuovo dizionario fa più notizia che da noi. Da lunedì sarà in vendita l’edizione 2010 del Petit Larousse e già i giornali si interrogano sulle nuove parole entrate a far parte del linguaggio comune.

 

Si scopre così che anche a Parigi l’argine si incrina e arrivano buzz, Web 2.0, webtélé / webradio, peer to peer (anglicismo al quale il Larousse avrebbe preferito pair à pair), poster (il nostro postare sul blog), geek, e-learnig, e-book, IP (si, proprio l’indirizzo IP), blacklister (cioè l’essere bannati da blog e social network). C’è poi Pipolisation, che – se non ho mal compreso – potrebbe essere la nostra globalizzazione.

Insomma, le autarchie non sono più quelle di una volta!


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930