Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

giugno 12, 2009

Presunta pirateria e libertà in rete. C’è del buono in Danimarca

In Francia l’Hadopi è stata stoppata dalla corte costituzionale. In Italia l’emendamento D’Alia è stato cassato. Stavamo tirando un sospiro di sollievo quando è arrivata la doccia fredda del decreto sulle intercettazioni che, per quel che riguarda l’obbligo di rettifica, sembra equiparare i blogger ai direttori responsabili dei giornali. Riprendono così fiato gli integralisti. E

Continua

Il certificato di sicurezza PEC del sito di Poste Italiane risulta scaduto

Qualche giorno fa il ministro dell’interno, Roberto Maroni, ha detto che con Poste Italiane si sta costituendo un centro di eccellenza mondiale contro i crimini telematici. Peccato che ieri il certificato di sicurezza del sito dedicato alla Posta Elettronica Certificata risultasse scaduto, come attestano queste immagini diffuse dall’Associazione cittadini di internet. Sicuramente una svista, ma

Continua

Comunisti!

Un vizietto si aggira per il mondo. Censurare chi non la pensa come chi è al governo. Alla Cina il gioco risulta facile. Hanno decenni di consuetudine. Comunisti, direte voi. Già, ma il vizietto si espande più dell’influenza suina. A quale recentissimo DDL vi fa pensare questa notizia che arriva da Pechino?

Continua

Ancora su hacker e cracker

Basta che un’agenzia di stampa faccia confusione tra hacker e cracker e giù tutti come pecoroni. Anche oggi giornali, radiogiornali, telegiornali e siti internet lanciano titoloni sull’organizzazione di hacker “sgominata” (altro termine abusato, luogo comune del giornalismo pigro e sciatto) a Brescia. Cari colleghi, quelli non sono hacker. Sono cracker, delinquenti informatici. Gli hacker sono

Continua

Nessun browser in Windows 7? Tutti i browser! E basta con lo strapotere dell’Icann

All’Unione Europea non basta che Windows 7 arrivi sui computer del vecchio continente senza Internet Explorer. Secondo la Commissione, Microsoft dovrebbe invece offrire un ventaglio di opzioni tra i browser più gettonati. Dunque IE ma anche Firefox, Chrome, Safari, Opera. La UE ha inoltre deciso di lanciare un’altra sfida all’America, per ridimensionare il ruolo egemone

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930