Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Una class action per il teatro Petruzzelli di Bari (settima parte)

C’ è una nuova – clamorosa –  iniziativa degli avvocati baresi che hanno promosso la class action procedimentale per rivendicare la proprietà pubblica del teatro Petruzzelli di Bari. I legali Luigi Paccione e Alessio Carlucci – scrive l’Ansa –  gia’ promotori di una class action procedimentale contro un presunto “torto di massa a carico dei contribuenti italiani” nella ricostruzione del teatro Petruzzelli, hanno notificato un atto stragiudiziale di diffida al ministro dei Beni e Attivita’ culturali, Sandro Bondi, al sindaco di Bari, Michele Emiliano, e alla fondazione lirico-sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari.

L’obiettivo, scrivono i due legali, e’ di chiarire la loro tesi secondo cui la proprieta’ del teatro e’ gia’ pubblica e di sollecitare “opportune verifiche sulla legalita’ delle opere di ricostruzione per le quali i contribuenti italiani hanno sostenuto e a tutt’oggi sostengono ingenti spese”. La diffida e’ stata notificata, per conoscenza, anche alla Regione Puglia e alla Provincia di Bari. Le verifiche richieste nella diffida riguardano sia la legittimita’ e legalita’ delle opere edili realizzate, sia la provenienza e l’entita’ dei soldi spesi, in gran parte pubblici, su un bene che si considerava di proprieta’ privata.

La class action procedimentale e’ stata avviata il 6 novembre 2008 e finora ha raccolto circa 500 adesioni.

Ecco il documento integrale, di quarantotto pagine: Class_Action_Petruzzelli_Diffida_Gennaio_2009

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031