Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Cosa vuoi fare da grande? Voglio andare a lavorare per Google

Magari si potesse scegliere, ma almeno desiderare non costa nulla. Da grande voglio lavorare a Google. Ambizione consolidata per i duecentomila studenti di dodici paesi (Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Russia, Regno Unito e Stati Uniti) interpellati dalla società di consulenza Universum Global. Sono ormai cinque anni che il colosso digitale si piazza al primo posto nelle indagini sul gradimento professionale dei giovani di tutto il mondo. Il motivo? Lo abbiamo raccontato a proposito di sondaggi analoghi, e potremmo riassumerlo così. I dipendenti di Google possono beneficiare, oltre che di stipendi di tutto rispetto,anche di massaggi gratuiti, tre centri benessere e un impianto polisportivo da 7 acri che comprende una pista di hockey, campi da basket, bocce, e molto altro. In azienda sono inoltre disseminate ben 25 caffetterie, rigorosamente gratuite, affinché nessuno resti mai a bocca asciutta. 

google_dont_be_evil(1)

Lavorare per il diavolo?

L’azienda di Mountain View sbaraglia tutti gli altri in due classifiche. La prima riguarda i 50 datori di lavoro più amati dagli studenti di economia, l’altra quelli preferiti dai futuri ingegneri e informatici. Nella prima graduatoria in seconda posizione si piazza la societa’ di consulenza Ernst & Young. Seguono Goldman Sachs, PwC, Microsoft, Apple, Deloitte, Kpmg, CocaCola e P&G. Nell’altra lista dopo Google ci sono Microsoft, che ha scavalcato Ibm, e Apple in quarta posizione. Al quinto posto si attesta una casa automobilistica, la Bmw, quindi General Electric, Intel, Siemens, Sony e Shell.

Top 20 dei datori di lavoro più appetibili (per business e gestione)

  1. Google (1 ° nel 2012)

  2. EY (6 ° )

  3. Goldman Sachs (10° )

  4. PwC (7 ° )

  5. Microsoft (4 ° )

  6. Apple (11 ° )

  7. Deloitte (5 ° )

  8. KPMG (2 ° )

  9. Coca-Cola (9 ° )

  10. P & G (3 ° )

  11. JP Morgan (8 ° )

  12. McKinsey & Company (14 ° )

  13. Morgan Stanley (19 ° )

  14. BMW (13 ° )

  15. L’Oreal (12 ° )

  16. The Boston Consulting Group (17 ° )

  17. IBM (16° )

  18. Sony (15 ° )

  19. LVMH (25 ° )

  20. Johnson & Johnson (20 ° )

Top 20 dei datori di lavoro più gettonati (ingegneria industriale, informatica)

  1. Google (1 ° nel 2012)

  2. Microsoft (3° )

  3. IBM (2 ° )

  4. Apple (8 ° )

  5. BMW Group (4 ° )

  6. GE (6 ° )

  7. Intel (5 ° )

  8. Siemens (7 ° )

  9. Sony (9 ° )

  10. Shell (11 ° )

  11. P & G (10° )

  12. Volkswagen Group (12 ° )

  13. Johnson & Johnson (13 ° )

  14. ExxonMobil (16 ° )

  15. Coca-Cola (14 ° )

  16. Cisco Systems (23 ° )

  17. General Motors (15 ° )

  18. HP (20 ° )

  19. Nestlé (22 ° )

  20. Ford (17 ° )

Aziende italiane? Nessuna.

 

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30