Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

settembre, 2014

Wikipedia ha bisogno del tuo aiuto

Non so voi, ma a me Wikipedia piace. Pur con i suoi limiti e le sue debolezze,  l’enciclopedia partecipativa è stata ed è una delle cose migliori dell’era Internet. Certo, l’approccio peggiore è fare un acritico copia&incolla. Se le informazioni si incrociano con altre fonti e dunque si verificano, Wikipedia è un formidabile strumento al servizio

Continua

Ecco iOS 8 la release più grande di sempre, dice Apple

iOS 8 è disponibile dalle 19.00. Per scaricare il nuovo sistema operativo ci vuole qualche ora e, dunque, è meglio fare il download sul dispositivo collegato alla presa elettrica. Evitate di fare l’aggiornamento con iPhone 4S perché lo smartphone si rallenterebbe troppo. Ecco come Apple racconta le novità: “Questo aggiornamento contiene centinaia di nuove funzionalità, tra cui: 

Continua

La prossima rivoluzione digitale passerà dalla lavatrice?

Oggi a Berlino si conclude IFA 2014, la grande fiera dell’elettronica di consumo. Riparto con una sensazione: la rivoluzione digitale non passerà (soltanto) attraverso smartphone, tablet, orologi e occhiali connessi, bensì tramite lavatrici, televisori, frigoriferi, aspirapolvere, forni e cucine. Già, perché i protagonisti mi sono sembrati più gli elettrodomestici che computer, notebook e annessi. D’altronde né è convinto

Continua

iOS 8 Apple gratis da mercoledì 17 settembre

iOS 8 sarà disponibile a partire da mercoledì 17 settembre come aggiornamento software gratuito per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch. Il nuovo sistema operativo, fa sapere Apple, “offre un’esperienza utente più semplice, veloce e intuitiva, con nuove funzioni Messaggi e Foto, l’immissione testi predittiva per la tastiera QuickType e l’opzione di condivisione In famiglia.

Continua

L’Agenzia delle Entrate e il virus fiscale

Potrebbero cascarci in molti, perché la mail contiene il logo dell’Agenzia delle Entrate e – si sa – il cittadino/contribuente onesto ha sempre paura di aver sbagliato qualcosa nella ingarbugliatissima dichiarazione dei redditi. Se poi la parola chiave è redditometro, ancora meglio (peggio). Dunque la tentazione di cliccare sull’allegato è forte, ma sarebbero guai. Già,

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930