Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ editoria ’

iPad, Steve Jobs e libertà di stampa

Sostiene Steve Jobs, amministratore delegato di Apple: “Non voglio che ci trasformiamo in una nazione di blogger”. E aggiunge: “Una delle mie convinzioni più profonde  è che la democrazia dipenda da una stampa libera e forte”. Ergo, si devono: ” aiutare quelle organizzazioni che stanno cercando nuovi modi di diffondere le notizie, pagandole, in modo

Continua

Intercettazioni: l’Ordine tutelerà i giornalisti obiettori

L’Ordine dei giornalisti difenderà i giornalisti che faranno obiezione di coscienza nei confronti della legge bavaglio sulle intercettazioni. “A fronte di norme che imbavagliano la stampa – ha detto il presidente nazionale Lorenzo Del Boca – i giornalisti sono richiamati al dovere deontologico della ”disubbidienza civile” a diventare obiettori di coscienza.

Continua

Intercettazioni: gli avvoltoi volano in cerchio

Se magistrati, giornalisti e blogger non potranno più fare il loro lavoro, non è un problema che riguarda soltanto magistrati, giornalisti e blogger. Interessa soprattutto i cittadini, sempre più relegati verso un ruolo da sudditi. Il dibattito sul decreto legge che regolamenta le intercettazioni non deve riguardare soltanto gli addetti ai lavori. Il perché lo

Continua

Giornalisti: free lance pagati 2,58 euro a pezzo

Che siano di sinistra o di destra, gli editori italiani predicano bene e razzolano male. Da un lato lanciano appelli per la libertà di stampa, dall’altro pagano i collaboratori free lance “21 centesimi di euro per ogni due righe da 58 battute l’una”. Retribuzioni che fanno gridare allo scandalo l’Ordine nazionale dei giornalisti.  Martedì prossimo a

Continua

Editoria: la qualità dei giornalisti e quella degli editori

“Ci sono, tra quelle pronunciate dal presidente della Fieg parole che inquietano e tra quelle che mancano nella sua relazione altre che autorizzano ogni allarme. Carlo Malinconico continua a chiedere danaro pubblico e a reclamare flessibilità, afferma che la “qualità giornalistica resta un valore dominante” ma non trova neanche quest’anno il tempo per denunciare la

Continua

Tassa su Internet: gli editori vogliono un caffè al mese da tutti gli utenti

Come si fa a scaricare sui cittadini gli errori degli editori? Semplice. Si inventa un’altra tassa. Così la Fieg (Federazione Italiana Editori di Giornali) vorrebbe far pagare a tutti gli utenti della rete – a chiunque abbia una connessione – la crisi del settore editoriale. Carlo Malinconico, presidente della Fieg, è stato abbastanza chiaro: ci

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
agosto: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31