Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Banda Larga non ci resta che attendere

La Finlandia? Troppo a nord. L’Australia? Troppo a sud. Il Rapporto Caio? Chissenefrega. Sole, mare, pizza, mandolino, telefonini e televisione digitale terrestre ci bastano. Che ce ne facciamo della banda larga? C’è grossa crisi, ripassate più tardi, ha detto ieri il Governo.

 

Dunque la posa dei cavi in fibra ottica, lo svecchiamento delle centrali telefoniche, l’ultimo miglio, un giorno verranno, ma non oggi. Forse nel 2011. Domani è un altro giorno, si vedrà. Letta smentisce Brunetta e Romani.

Investimenti pubblici per 800 milioni di euro congelati fino alla fine della crisi economica. E quelli privati? “Gli impatti del congelamento dei fondi riguardo la rete a banda larga – dice l’amministratore delegato di Fastweb, Stefano Parisi –  non hanno nessun impatto sui nostri investimenti che sono totalmente liberi da ogni intervento governativo”.  

Avanti gli altri, please.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30