Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Scuola Mia lo spauracchio per gli studenti è operativo

Lo spauracchio per gli studenti è diventato realtà. Il portale Scuola Mia è attivo. Possono aderire tutti gli istituti scolastici e i genitori, che potranno leggere le pagelle ed essere avvertiti via sms quando i ragazzi bigiano, marinano (fanno filone, eccetera).

Scuola-Mia

Ecco come si presenta Scuola Mia: “semplificare le relazioni amministrative tra famiglie e le istituzioni scolastiche, facilitare la partecipazione delle famiglie alla vita scolastica dei propri figli attraverso la realizzazione di un insieme di servizi innovativi, tra i quali la pagella digitale, le comunicazioni relative alla vita scolastica degli studenti e ai risultati degli apprendimenti, l’agenda di ricevimento dei docenti, la notifica alle famiglie in tempo reale delle presenze/assenze degli studenti e le comunicazioni scolastiche, erogati in modalità multicanale (tra cui web, e-mail e messaggistica sms).

pinocchio

Si prevede un’adesione massiccia…


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

  • che bella novità, questo sistema è operativo in Puglia da oltre due anni e si chiama PROGETTO PINOCCHIO una bella trovata del Ministero,tra l'altro PROGETTO PINOCCHIO lo usano già all'estero…… i nostri politici fanno sempre le cose per primi, come la posta certificata, altra genialata già funzionante da diversi anni…..i miei complimenti

    • aggiungo i miei, di complimenti. Assomiglia maledettamente a quello adottato due anni dopo dal Ministero 🙂

  • Pingback: Scuola Mia lo spauracchio per gli studenti è operativo()

  • Maria Rosaria

    Non per spegnere l'entusiastico ottimismo. E le famiglie? Quante realmente potranno, sapranno, vorranno accedere a questo servizio informativo che, teoricamente inappuntabile, presenta ulteriori rischi? Primo fra tutti: allargamento della distanza scuola/famiglia e ulteriore tendenza a "delegare"…Gli analfabeti digitali sono tanti ancora! Non voglio apparire reazionaria, ma un sospetto lo avrei…."Scuola mia" vuol davvero migliorare il servizio scolastico o, piuttosto, ridurre le spese?

  • Pingback: Scuola Mia lo spauracchio per gli studenti è operativo : Pino Bruno()

  • Non sono del tutto in disaccordo, se penso a certe scuole e certi ragazzi che ho avuto. Ma il problema di fondo è un altro: se la famiglia si preoccupa dei ragazzi, non ha bisogno di servizi come questo. Se li trascurano, non lo useranno.

    Bel dilemma.

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
febbraio: 2010
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728