Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Zomm per non perdere mai il cellulare (e non farselo rubare)

Ogni anno negli Stati Uniti scompaiono trenta milioni di cellulari e smartphone. Persi, dimenticati, rubati. Per molti di noi, il cellulare è tutto. Ci sono i contatti, gli appuntamenti, le applicazioni, gli appunti scritti e vocali. Chi sincronizza i dati con il desktop, per avere sempre una copia di backup, è in netta minoranza. Tra i tanti gadget proposti dal mercato per ovviare al problema adesso c’è Zomm. La solita americanata? Giudicate voi.

Zomm e il cellulare non sparisce più

Zomm è un piccolo oggetto multiuso che può stare in tasca, in borsa o fare da portachiavi. La sua funzione è  impedire uscire di casa (dall’ufficio, da scuola, dal ristorante, eccetera) lasciando il telefono da qualche parte. Zomm si illumina, vibra o emette un segnale sonoro quando ci si allontana più di trenta metri dal cellulare/smartphone (o il ladro si allontana più di trenta metri!).

E’ vero, ci sono altri rimedi, come il servizio (costa un sacco) Mobile Me di Apple. Si, quelli intervengono a cose fatte, mentre Zomm  avverte e previene.

Il gadget costa 79,95 dollari, è un disco di 3,8 centimetri di diametro. Per funzionare, deve essere accoppiato via Bluetooth al telefono. Il pulsante si illumina, rassicurante, ogni cinque secondi. E’ tutto ok.  Se ci si allontana troppo (o il telefono va via in tasca ad altri), Zomm  lampeggia vistosamente, vibra e lancia un allarme sonoro.

Non è tutto. Zomm  incorpora un vivavoce per rispondere alle chiamate in arrivo. C’è anche un tasto di allarme. Se si tiene premuto per quindici secondi, compone un numero di emergenza (scelto dall’utente) e trasmette la posizione del telefono.

Geniale, no?

fonte: Bloomberg


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930