Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Un codice QR per tutti

QR Code  significa codice a risposta rapida. E’ quello strano quadratino che sembra un disegno astratto. Appare sempre più spesso su giornali e prodotti vari. Si inquadra con la fotocamera del cellulare (ci vuole un’applicazione ad hoc, gratuita nella maggior parte dei casi) e conduce automaticamente a una pagina web, a un filmato, a una fotografia, a un indirizzo di posta elettronica. Quotidiani e riviste adottano il QR Code  per gli approfondimenti che non trovano spazio sulla carta. Quanti sanno com’è facile realizzare un QR Code  personale e gratuito? Per farsi un originale biglietto da visita, ad esempio. Ecco come:

In rete ci sono molti generatori di QR Code. Tra i più immediati e versatili c’è quello proposto da Codmmunicator. Si seleziona l’informazione da codificare (Un indirizzo internet, un testo, un numero di telefono, un sms), si scelgono dimensione, combinazione cromatica e formato dell’immagine, e il gioco è fatto.

Un generatore di biglietti di visita in QR Code è offerto da ZXing Project. Si compilano i campi predisposti (nome, cognome, azienda, indirizzo, mail, sito web, eccetera) e il codice è fatto.

C’è anche GOQR.me, che estende l’impiego del QR Code personale a oggetti di uso quotidiano (una t-shirt, un biglietto da visita di carta, una tazza da caffè, bottoni e gemelli da polso). La creatività e il marketing, si sa, non hanno confini.

Quanto alle applicazioni per decodificare i QR Code, ce n’è un’infinità, per ogni tipo di cellulare e smartphone. Ecco una lista abbastanza aggiornata.

A differenza del tradizionale codice a barre, il QR Code è più capiente, è in grado cioè di memorizzare molte informazioni : in un solo crittogramma sono contenuti 7.089 caratteri numerici e 4.296 alfanumerici.

Buon QR Code a tutti.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31