Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

MyUS per comprare online nei negozi degli Stati Uniti

Comprare negli Stati Uniti conviene ancora, nonostante il cambio euro/dollaro sia stato ridimensionato dalla crisi. Lì comunque le cose costano meno, dagli oggetti digitali alle camicie di Brooks Brothers. Siccome non ci si va ogni giorno, l’alternativa sono gli acquisti online. Già, ma la maggior parte degli store digitali statunitensi non spedisce in Italia e poi ci sono le brutte sorprese dei costi aggiuntivi della dogana italiana, che vanificano in parte il risparmio. Un paio di anni fa vi ho segnalato la scorciatoia oneUSAaddress.com (tanti mi hanno ringraziato). Oggi reitero con un nuovo servizio, addirittura gratuito per chi ha l’American Express. Si chiama MyUS.

 

Per cominciare, il servizio permettere di acquistare in 300mila negozi online e poi, chi ha l’American Express, risparmia i venti dollari di quota di registrazione.

Fa sapere il gestore della carta di credito che “se un esercizio commerciale sito negli Stati Uniti non accetta carte di credito emesse fuori da tale paese, ti basterà semplicemente prendere nota dei dettagli dell’oggetto che desideri acquistare. Potrai quindi accedere al tuo account personale su MyUS.com e inviare la tua richiesta di acquisto tramite il servizio di Personal Shopper. MyUS.com completerà l’acquisto per te, addebitandolo sulla Carta American Express registrata nel tuo account MyUs.com e provvedendo in seguito alla spedizione all’indirizzo indicato. Le tariffe di spedizione MyUS.com sono relative alle sole spese di consegna della merce porta a porta. Le stesse non comprendono eventuali tasse, diritti di dogana o altro onere per l’importazione della merce acquistata applicati dai singoli paesi”.

Per il primo anno di adesione, è previsto – sempre per chi ha l’Amex –  anche uno sconto del venti per cento sulle tariffe Fedex e DHL.

Per registrarsi, ecco il link. Occhio, quella gratuita è la Standard Subscription.

 

 


Twitter: @pinobruno

  • Ho usato sia myus che viaddress e credo che wwwviaddress.com sia molto superiore ( sia come assistenza, sia come prezzi di spedizione )

  • Andrea88

    Ciao, grazie per l’interessante articolo 🙂
    Io al momento sto usando http://www.viaddress.com/
    E’ la seconda volta che mi faccio recapitare un pacco dagli U.S.A ed il servizio clienti mi ha sempre risposto in tempi brevi. Con il servizio dell’articolo di quanti giorni si parla per rispondere alle mail?

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930