Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iPad: si poteva fare meglio

Questo blog va controcorrente, come un salmone esausto, e non partecipa alla fregola collettiva in favore di iPad. Non di questa versione, almeno, evirata di componenti fondamentali: webcam e porta USB, innanzitutto. Apple poteva aspettare qualche mese e proporre un oggetto più compiuto e accessoriato. Se non lo ha fatto è perché la mela si sta sempre più microsoftizzando. Prima pensava soprattutto al prodotto e poi al mercato. Adesso ragiona in senso inverso.

Per carità, questo meraviglioso giocattolo avrà grande successo di vendite. I media lo stanno trainando da quando era ancora nella pancia (e nella testa) di Steve Jobs. Adesso che il neonato ha visto la luce – come conviene alla straordinaria campagna di marketing – chi non ce l’ha, chi non lo acquista, sarà consegnato al pubblico ludibrio.

Il primo acquirente in assoluto di iPad

E allora, questo blog si autoconsegna alla gogna, alla colonna infame. iPad sarà nostro quando raggiungerà la maturità di prodotto davvero alternativo al netbook. Ovvero un oggetto che permetta di usare Skype, spedire SMS (perché no, visto che c’è dentro una SIM), collegare una stampante alla porta USB, scrivere con una tastiera – sia pur virtuale – più ergonomica.

Insomma, iPad 2, così come dopo iPhone è arrivato iPhone 3G S. Scommettiamo che ci vorranno al massimo dodici mesi?

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31