Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

“Uova fatali” se la Scienza entra in conflitto con l’etica

La Scienza senza etica può generare mostri, così come il sonno della ragione. Nel 1954 Michail Bulgakov affrontò il tema nel suo romanzo breve “Uova fatali”, satira del nascente stalinismo e dell’ottusità della burocrazia che pretende di asservire la ricerca scientifica alle esigenze della politica. Al racconto dell’autore del “Maestro e Margherita” si è ispirato Il filosofo-informatico Rocco Satalino, che nel tempo libero crea cartoni animati e cortometraggi in computer grafica. The Fatal Eggs è un godibile video-cartoon di 2’ 24”, in cui  i burocrati sovietici sono moderni manager, attenti soltanto agli indici di profitto, mentre il giovane ricercatore di ingegneria genetica combina guai perché distratto dalla chat con la morosa. Gli esiti sono disastrosi, così come nel romanzo di Bulgakov:

“Uova Fatali” dello scrittore russo racconta le vicende di Vladimir Ipat’evic Pérsikov, geniale scienziato che scopre un raggio misterioso in grado di moltiplicare l’attività della sostanza vivente, ma che rimane vittima della propria scoperta, lanciata in un mondo oppresso da una burocrazia asfissiante e disumana, cioè l’apparato statale della giovane Russia sovietica.

Nel 1977 la Rai dedicò al romanzo di Bulgakov un bellissimo sceneggiato in due puntate, per la regia di Ugo Gregoretti, con Gastone Moschin e Alessandro Haber:

Rocco Satalino, 38 anni, pugliese di Locorotondo, ha una formazione umanistica e una laurea in Filosofia (con una tesi in storia della Scienza). Ai tempi dell’università accarezzava l’idea di dedicarsi alla ricerca, in filosofia teoretica e filosofia morale. Poi l’interesse per le neuroscienze e l’intelligenza artificiale ha portato Rocco ad appassionarsi all’informatica e alla programmazione. Rocco si è trasferito a Roma per lavorare. Dal 2006 collabora con diverse aziende d’informatica come web architect e analista sviluppatore e ha partecipato ai gruppi di sviluppo dei portali di INAIL, INPS, BNL, ENEL. Musica, cartoni animati, cinema e libri sono le sue passioni del tempo libero.

uova-fatali-bulgakov

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031