Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ pirateria informatica ’

Hacker e Università colabrodo: eppure c’è il GARR!

E pensare che le Università sono (dovrebbero essere?) la culla della cultura informatica nazionale! LulzStorm le ha messe a nudo, con l’attacco di ieri. Ha umiliato atenei blasonati e di provincia, ha costretto tutti a non prendere più sottogamba la sicurezza delle reti. Eppure le Università italiane fanno parte del Consortium GARR, il cui “principale

Continua

Reti universitarie colabrodo e scarsa cultura della sicurezza informatica

Non sappiamo se prendere per buona la rivendicazione dell’attacco pirata ai database di diciotto Università italiane, fatta su Twitter da un gruppo finora sconosciuto, che si firma LulzStorm. E’ credibile però la motivazione: “…Loro pensano di essere al sicuro, ma i loro siti sono pieni di debolezze. Italiani, come potete affidare i vostri dati a

Continua

Sicurezza: l’indice della criminalità informatica minuto per minuto

Centotredici milioni di server in tutto il mondo alimentano, minuto per minuto, il Norton Cybercrime Index, un sistema di allarme permanente sullo stato dell’arte dell’aggressività della criminalità informatica. Poco fa l’indice era a 82. Il termometro del rischio digitale è un’iniziativa di Symantec  per educare alla sicurezza in rete. Ricorda il DEFCON (Defense Condition) che

Continua

Sicurezza informatica: il Romanzo Criminale di McAfee

E’ uscito il Romanzo Criminale  del mondo digitale. Autore: McAfee, che vende sistemi di sicurezza informatica. E’ il racconto degli ultimi dieci anni di guardie e ladri cibernetici. Undici pagine fitte di minacce e rimedi, informazioni e consigli, con un exploit finale: la colpa è soprattutto nostra, degli utenti. Disattenzione culturale, più che tecnologica. Proteggiamo

Continua

Libertà in rete: in carcere i cyber attivisti che sostengono i giovani tunisini ed egiziani

Da settimane il cuore di chi ama la libertà batte per i giovani tunisini  ed egiziani  che sfidano i regimi e chiedono democrazia e libertà di espressione. Migliaia e migliaia di cyber attivisti di tutto il mondo li stanno aiutando, mettendo a disposizione gli strumenti, i trucchi, i server, per aggirare la repressione e continuare

Continua

120mila iPad violati: indaga l’FBI

Notizia choc dagli Stati Uniti. L’FBI ha avviato un’indagine per individuare i responsabili di uno dei più clamorosi furti di identità dell’era digitale. Agli utenti di centoventimila iPad sono stati rubati contatti e dati personali. L’inchiesta si concentra sui server del gestore telefonico di AT&T, che ha il monopolio della connettività 3G per i dispositivi

Continua

Sicurezza: aiuto, mi hanno rubato l’identità!

“Aiuto, mi hanno rubato l’identità”!  Più si frequenta la rete, più si è esposti al furto di identità. Secondo Symantec, c’è un floridissimo black market  delle informazioni digitali sottratte agli utenti di internet. Nel 2009 il valore  di questo mercato nero dei dati sensibili ha superato la soglia del trilione di dollari.  I delinquenti informatici

Continua

Untori digitali: bloccato il malware che arrivava dalla Scozia

Si parla spesso di crimini informatici, del codice maligno trasmesso in rete per infettare computer aziendali e privati. Si parla poco, invece, degli untori digitali. Chi sono, perché lo fanno, come fanno, cosa rubano. L’unità speciale e-Crime Unit della Polizia Metropolitana britannica ci offre l’opportunità di conoscerne uno.

Continua

Sicurezza: reti Wi-Fi violate in pochi secondi. Esperimento choc in Gran Bretagna

Ventimila reti Wi-Fi domestiche (su quarantamila) violate in pochi secondi. E’ lo sconcertante risultato di un esperimento di hacking etico condotto in sei città britanniche e commissionato da una compagnia di assicurazioni. Reti wireless senza alcuna password di protezione, oppure difese – si fa per dire – con parole chiave inadeguate.

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930