Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ politica ’

Morto il fax non se ne fa un altro

Ci vorrà tempo prima che il fax scompaia davvero dagli uffici della Pubblica Amministrazione. Mercoledì prossimo il voto della Camera sull’emendamento promosso da alcuni parlamentari del PD e della Lega Nord. Se sarà definitamente approvato, la costosa e vetusta macchinetta dovrebbe andare in pensione. Già, ma intanto ci sono aziende che erogano servizi primari al

Continua

Se il fax rivive e la PEC arriva dai morti

Sembra Don Chisciotte della Mancia il deputato del PD Paolo Coppola, lancia in resta contro il perpetuare del fax negli uffici della Pubblica Amministrazione, come ha raccontato ieri Dario D’Elia su Tom’s Hardware.  Il 15 luglio l’on. Coppola si è arreso ai mulini a vento, ma gli va riconosciuto l’onore delle armi. In fondo è

Continua

Fate una app politica, please

Se la politica non va ai cittadini, i cittadini sviluppatori ne fanno una app. Conto alla rovescia per 1App4Democracy, l’iniziativa promossa dal quotidiano La Stampa, per premiare la migliore app del 2013 appositamente progettata per favorire una partecipazione democratica alla politica italiana. Il 23 aprile è il termine per sviluppatori e designer italiani che vogliono prendere

Continua

La crociata di Agcom contro l’informazione politica in rete

L’Agcom più realista del Re? La par condicio elettorale non si applica al web, ai social network e al mondo digitale perché la normativa non lo prevede? Nessun problema, ghe pensi mi, sembra dire l’instancabile presidente di Agcom, Angelo Cardani. Intervistato il 29 gennaio dal TG1, ammette che “tutto ciò che avviene su internet non è

Continua

Agcom e l’insostenibile leggerezza dei sondaggi elettorali

Sulle pagine del sito del Governo dedicate ai sondaggi politico elettorali si legge che “L’attività del sito www.sondaggipoliticoelettorali.it è temporaneamente sospesa in applicazione dell’art. 8 della legge 22 febbraio 2000, n. 28 e dell’art. 7 della delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 256/10/CSP del 9 dicembre 2010”. La quaresima è cominciata. I sondaggi

Continua

#Twitantonio il candidato a portata di tweet

Si scrive civic hacking, si legge #twitantonio, cioè i candidati a Senato e Camera a portata di tweet. Semplice e rivoluzionario, perché al politico piace twittare ma non “essere twittato”, avere followers ma non diventare follower dei comuni mortali. E invece #twitantonio te li mette a portata di tastiera, uno ad uno, senza mediazioni di

Continua

Ruzzle killer application

Sdoganato dall’Accademia della Crusca e tracimato in politica con lo spot realizzato da Proforma per Sinistra Ecologia e Libertà di Nichi Vendola, Ruzzle è stato messo all’indice dallo psichiatra Federico Tonioni.  Il gioco per smartphone che macina milioni di adepti può creare dipendenza, una variante dello IAD (Internet Addiction Disorder), dice il direttore del Centro

Continua

Erasmus non vota Ponzio Pilato dixit

Gli studenti Erasmus non votano, Ponzio Pilato dixit. Il Governo si è lavato le mani e ha passato la palla al prossimo esecutivo. “Apprendiamo che procrastinare è il secondo sport più seguito dopo il calcio nel nostro paese”, commentano i ragazzi sulla pagina Facebook “Studenti italiani che non potranno votare alle prossime elezioni”, che in

Continua

Non possiamo votare perché studiamo all’estero

Almeno venticinquemila ragazzi italiani non potranno votare a febbraio perché studiano all’estero nell’ambito del programma europeo Erasmus. Tutti si indignano, a cominciare dal ministro dell’Istruzione Profumo, ma nessuno fa nulla di concreto. E che cavolo, non potevano pensarci prima e adeguare norme e regolamenti? Gli studenti comunque non demordono. Si fanno ascoltare da giornali e radio. Hanno attivato una

Continua

Una parola al giorno: flip-flop

Una parola al giorno toglie il digital divide di torno. Con uno sguardo all’attualità, la parola di oggi è flip-flop, che nello slang della politica americana indica il cambiare opinione subito dopo essere stati eletti. I flip-flopper, insomma, sono i voltagabbana, quelli che passano da un partito all’altro, da uno schieramento all’altro e smentiscono (oggi)

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930