Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ Siria ’

Syria Tracker la rivoluzione minuto per minuto

Dal 18 marzo 2011 al 16 marzo 2012 in Siria sono state uccise 11.147 persone. Tutte vittime della repressione del regime del presidente Bashar al-Assad.  La resistenza ha messo in campo un nuovo strumento digitale, per denunciare i crimini e tenere aggiornato il numero delle vittime, delle persone arrestate e di quelle scomparse nel nulla,

Continua

Prix du Net a Jasmine cyber dissidente siriana

In occasione della Giornata mondiale contro la censura informatica, Reporters sans frontières, con il supporto di Google, ha premiato quest’anno i cyber dissidenti siriani che, con il loro impegno di controinformazione, ci permettono di sapere cosa accade davvero nel loro Paese. Il Prix du Net è stato dunque assegnato al giornalismo partecipativo, al citizen journalism

Continua

Democrazia al peperoncino

Evviva la culla della democrazia, paese che vuole esportarla ai regimi cattivi ma poi spruzza il peperoncino sui pacifici dissidenti interni. Evviva l’America della valigetta dei dissidenti altrui, del presidente democratico Barack Obama, della fucina digitale di Commotion, del Dipartimento di Stato che tuona contro gli ayatollah iraniani e chiede a Google di dar loro

Continua

Syrian Operations: gli hacker che aiutano i dissidenti

Caro cittadino siriano, fai molta attenzione, perché tutti i sistemi di telecomunicazione del paese, compresi Skype, Facebook, MSN, Gmail, Google +, Yahoo, MSN, Gtalk, Ultrasurf, sono strettamente controllati dal regime. Firmato: gli hacker di Telecomix. Questo messaggio (in due pagine successive) è apparso sulla home page di tutti i siriani che si sono collegati a

Continua

Valigetta internet per dissidenti

Quando un regime è con l’acqua alla gola, spegne internet, per impedire ai dissidenti di organizzare la protesta. E’ successo in Tunisia, Egitto, Libia e – più di recente – in Siria. Succederà ancora, ovunque ci sarà una rivolta popolare. Durante le rivoluzioni nordafricane, cyberattivisti di tutto il mondo (ma anche Google e Twitter) hanno

Continua

Chi censura internet vìola i diritti umani dice l’ONU

(Anche) Spegnendo la rete, la Siria ha violato i diritti umani. Il rapporto del Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla libertà di espressione, Frank William La Rue, precede gli sviluppi della situazione siriana, ma cita il caso egiziano. “Le restrizioni all’uso di internet  – scrive La Rue – costituiscono una violazione di diritti umani fondamentali, anche perché

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031