Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Dispense e lezioni universitarie sull’iPod ma non in Italia

E poi ci chiediamo perchè i nostri ragazzi vanno a studiare e a specializzarsi in Europa! L’University College London, Il Trinity College di Dublino e la Open University hanno fatto un accordo con Apple per il podcast gratuito del materiale accademico.

Dispense, seminari, interviste, conferenze e documentazione audiovisiva per gli studenti si possono scaricare, rivedere, ascoltare sull’iPod. Così si va incontro ai ragazzi di tutto il mondo, hanno detto i promotori dell’iniziativa, inedita nel vecchio continente.

La tecnologia al servizio della cultura e della scienza, per promuovere l’eccellenza dello studio. Le austere università britanniche e irlandesi diventano un esempio per i nostri atenei.

I nostri baroni, più avvezzi alle fotocopie che al digitale, saranno in grado di accettare la sfida?


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

  • è ovvio che si tratta di integrazioni alle lezioni tradizionali. In alcuni casi, però (pensa a chi lavora e può frequentare meno degli studenti tradizionali oppure a chi è pendolare su grandi distanze), può essere una valida alternativa. I docenti che sostengono l'e-learnig sono in grado di interagire con efficacia anche via internet!

  • pl

    pero' con l'e-learning si perde peró ogni forma d'interazione con il docente…nn so quanto possa essere utile avere lezioni ecc senza poter fare domande o consulenze. certo potrebbe essere iniziativa di grande aiuto se affiancata alle lezioni tradizionali…ma nn credo possa sostituirle del tutto!

  • In realtà esiste un'eccezione… e mi costa tantissimo dirlo visto i miei "problemi diplomatici" con un'altra università della città in questione.
    Alcuni dettagli e il link di riferimento sono disponibili su un post che avevo scritto un po' di tempo fa. Questo è l'indirizzo: http://maurolovecchio.blogspot.com/2008/03/univer

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30