Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

BBC: iPlayer cresce e si consolida e la tivù è sempre più on demand

Google annuncia la sua tivù per il prossimo autunno e il servizio pubblico più prestigioso del mondo – la BBC – non sta certo a guardare. Il già ottimo software per guardare la televisione su internet – iPlayer – diventa addirittura eccellente, con le nuove performance. Più fluido lo streaming, più usabile l’interfaccia, più social network oriented.

Intanto radio e tv adesso sono su pagine separate, ma raggiungibili comunque con un solo clic dalla home. Prima la commistione di generi creava un po’ di disorientamento.

Il nuovo iPlayer di BBC

Twitter, Facebook e Windows Live Messenger diventano strumenti di condivisione dei programmi. Se ne può consigliare uno o sconsigliare un altro.

Il download diventa multiplo. Cioè, si può decidere se registrare una singola puntata o tutte quelle della serie preferita.

BBC segue da anni, con particolare attenzione, la costante e inarrestabile migrazione degli utenti dalla televisione al web. Per questo ha creato iPlayer, che adatta gran parte di programmi del servizio pubblico britannico alla richiesta pressante di on demand.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31