Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Google Voice: Apple ci ripensa e accetta l’anti-Skype anche su iPhone

Indietro tutta. Dopo un anno e passa, Apple sblocca Google Voice, il rivoluzionario servizio VoIP a bassissimo costo che permette di avere un unico numero telefonico virtuale, capace di convogliare le chiamate verso tutti i propri telefoni e smartphone, e anche gestire in modalità avanzata un servizio di casella vocale online. La prima applicazione – GV Connect – è già su App Store.

GV Connect per iPhone

Altre ne seguiranno. Solo negli Stati Uniti, però, perché Google Voice funziona soltanto lì, su iPhone.  Il servizio messo a disposizione in Italia, invece, non è Google Voice e serve solo per fare telefonate da Gmail. Un’altra cosa, insomma. Dopo lo sblocco negli States, però, è solo questione di tempo.

La notizia è importante, perché il via libera è senz’altro conseguenza dell’indagine a cui è stata sottoposta Apple dalla Federal Communications Commission. Qualche tempo fa l’azienda produttrice di iPod, iPhone e iPad ha ammorbidito la sua politica nei confronti degli sviluppatori. Apple Store ne sta già traendo benefici, come si vede.

D’altronde Apple deve prendere atto che molti utenti, quando non trovano applicazioni loro congeniali nello store della Mela, si rivolgono al mercato parallelo di Cydia, anche se per questo è necessario fare il jailbreak (pratica assolutamente legale).


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930