Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Editoria: Bounga Bounga avec moi?

Cosa si deve fare per campare. D’altronde anche un quotidiano scomodo come Libération è costretto a fare i conti con l’emorragia di lettori, la fuga verso il digitale, la pubblicità in calo. Così il giornale storico della sinistra francese, nato nei primi anni settanta per iniziativa di Jean-Paul Sartre, si mette a vendere magliette.

Non si tratta di t-shirt come le altre. Le frasi sulle magliette sono graffianti, raffinate, tardo sessantottine:

Regarde bien ta Rolex, c’est l’heure de la révolte” (tieni d’occhio il tuo Rolex, è l’ora della rivolta);

Not guilty” (non colpevole), con un cetriolo in bella evidenza;

Liberté” (in arabo, con un chiaro riferimento alle rivolte popolari in Nord Africa e Medio Oriente);

Je suis un déçu du sarkozysme” (sono deluso dal sarkozysmo);

Le système tient par les banques, il doit être détruit par les banques” (Una frase dell’ex calciatore Eric Cantona, che a dicembre scorso aveva proposto di boicottare le banche, responsabili della crisi, ritirando i soldi dai conti correnti).

Ce n’è anche per l’Italia vista dai nostri “cugini”:

Bounga Bounga avec moi?”

 

La boutique di Libération è qui:

 

http://liberation.spreadshirt.fr/

 

 

 


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2011
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930