Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

dicembre, 2009

TomTom per iPhone 3G S: si può fare di più

Bello e impossibile, il TomTom per iPhone. Bello perché: interfaccia impeccabile e usabile, rapido aggancio ai satelliti, mappe dettagliate. Ottimo per navigare in automobile, soprattutto con il car kit che amplifica la ricezione del Gps e permette di telefonare in vivavoce. Deludente se usato a piedi. Impossibile perché: l’applicazione costa 99,99 euro. Il car kit

Continua

Google velocizza la navigazione con il Public DNS

L’utente medio di Internet ignora il significato di Domain Name System (DNS)[1]. D’altronde non è indispensabile saperlo, perché il DNS funziona automaticamente ed è gestito dal fornitore di accesso, il provider.  Gli informatici puri inorridiranno, ma il DNS è un po’ come il centralino telefonico del web. Noi digitiamo l’indirizzo (Url) e lui traduce in

Continua

La banda larga? Diritto fondamentale da introdurre nel Servizio Universale

Banda larga? Dovrebbe essere un diritto fondamentale anche in Italia. L’Associazione anti digital divide chiede al governo italiano e all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni di prendere esempio da Finlandia e Spagna. Lì la banda larga è ritenuta diritto fondamentale, con la sua introduzione nel Servizio Universale.

Continua

Il governo Zapatero all’attacco del peer-to-peer

Anche la Spagna socialista va all’attacco del download illegale di musica e film, ma – a differenza dell’Hadopi francese – sceglie di colpire i siti e non gli utenti. Soluzione comunque discutibile, perché non sarà un giudice a decidere, bensì la nascitura Comisión de Propiedad Intelectual. Una sorta di polizia culturale di Internet, come titola

Continua

Google News: dopo cinque clic la notizia si paga

L’ascia di guerra sta per essere sotterrata. Cinque clic gratuiti, quelli successivi a pagamento. Google News apre a Murdoch e agli altri editori che osteggiano l’aggregatore di notizie più frequentato del mondo. Tregua armata, ancora, ma ci sono tutti i presupposti per un compromesso che salvi l’onore (e, soprattutto, il business) dei contendenti. L’affaire non

Continua

Facebook vuole avere più rispetto per la privacy

Oggi tutti gli utenti di Facebook hanno trovato sulla home page una lettera aperta di Mark Zuckerberg, fondatore del social network che ha appena raggiunto 350 milioni di utenti. Zuckerberg annuncia una nuova policy, più rispettosa della privacy. Facebook accetta così di tenere conto di suggerimenti e critiche, arrivati da tutto il mondo. Ecco il

Continua

Il mercato del lavoro tra cinque anni secondo Microsoft

Non è sufficiente sapere usare Word ed Excel per entrare nel mercato del lavoro di domani. Secondo Microsoft, già tra cinque anni troverà occupazione soltanto chi sarà in grado di destreggiarsi con Web 2.0, cloud computing e web based application. Saranno cioè necessarie competenze ad elevata alfabetizzazione digitale. Microsoft basa le sue certezze sui risultati

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2009
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031