Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Solo Per I Tuoi Occhi: il messaggio che si autodistrugge dopo la lettura

Forse non è politically correct, di questi tempi, suggerire soluzioni per sfuggire alle intercettazioni. Comunque questo post non è dedicato a governanti, commissari di Authority, direttori di telegiornali e potenti vari, protagonisti delle cronache giudiziarie degli ultimi mesi (settimane, giorni, ore). Insomma, anche i comuni mortali, cittadini non VIP, hanno bisogno – di tanto in tanto, senza esagerare – di comunicare con amici e amanti senza rischiare di incorrere in una intercettazione! Ecco allora This Message Will Self-Destruct.

L’imbeccata arriva da Geekissimo, un bel sito ricco di trovate per vivere meglio la vita digitale. This Message Will Self-Destruct è una nuova applicazione web” grazie alla quale ciascun utente sarà libero di inviare messaggi online ad amici e parenti, in modo del tutto gratuito e senza effettuare alcun tipo di registrazione, i quali si “autodistruggeranno” dopo essere stati consegnati e letti per la prima volta dal destinatario”.

E’ talmente facile da usare che persino i più imbranati e riottosi Keeg riusciranno a farlo. Si va sul sito e si scrive un messaggio

Quindi si imposta una password (da comunicare a voce, una volta per tutte o da cambiare periodicamente, al destinatario della conversazione ultra blindata e crittografata)

A questo punto il sito proporrà un indirizzo web da copiare

Il destinatario del messaggio digiterà l’indirizzo e introdurrà la password

Il messaggio è pronto per la lettura. Una volta sola, perché subito dopo sarà distrutto.

This Message Will Self-Destruct non deve essere usato:

a) Per prenotare massaggi particolari in centri estetici;

b) Per consigliare la chiusura di trasmissioni televisive sgradite;

c) Per trattare le percentuali da incassare in nero su appalti pubblici;


I lettori possono suggerire eventuali punti d), e), f), g), h), i), eccetera…

PS. I suggerimenti non verrano distrutti 🙂

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031