Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Devo spedire un pacco, come fare, come risparmiare?

Non dire pacco se non ce l’hai nel sacco. Sono affari tuoi, e non parlo del programma tivù per decerebrati, bensì della possibilità di risparmiare parecchi soldi quando si spedisce un pacco, in Italia o all’estero.

pacco_03

Anche nel mondo della logistica è in atto una profonda trasformazione. Si stanno moltiplicando i siti che mettono a confronto le offerte degli spedizionieri. Agiscono come motori di ricerca specialistici. Provate a fare qualche simulazione e scoprirete che un pacco non è più (soltanto) un pacco. Nel senso che a parità di peso, dimensioni, destinazione e tempi di ritiro a domicilio e consegna, i prezzi variano anche del 40-50 per cento.

Nessun trucco, nessun inganno. Il funzionamento è lo stesso dei motori di comparazione e ricerca di biglietti aerei, alberghi, auto a noleggio, eccetera. Le parole magiche sono algoritmo, concorrenza, ottimizzazione, che si sposano perfettamente con la logistica. Anche i corrieri – come le compagnie aeree, gli albergatori e i noleggiatori – perseguono l’obiettivo del “tutto completo”. Meglio fare uno sconto piuttosto che far viaggiare il velivolo con pochi passeggeri, avere le stanze vuote e le auto ferme nei parcheggi degli aeroporti.

Già, ma a quale motore o sito di comparazione affidarsi? L’approccio deve essere pragmatico: provarli tutti fino a quando non si trova il prezzo migliore. D’altronde non fate lo stesso con gli aerei? Prima sul sito della compagnia, poi su SkyScanner, Kayak, eccetera. A volte va bene uno, a volte l’altro.

Così, se dovete spedire un pacco, fate un salto qui (l’elenco è in ordine sparso):

Mondo Spedizioni, Pack Link, Spedire Comodo, Truck Pooling, Spedire, Io Invio, Spedire Low Cost, Spedisci online, iSpedire, Spedire Oggi.

Ce ne sono altri, ovviamente, ma questi indicati godono di migliore gerarchia nei motori di ricerca. Il consiglio, lo ripeto, è di provarli tutti prima di decidere. Privilegiate quelli che prevedono il ritiro a domicilio in orario concordato e quelli che hanno un’interfaccia semplice, usabile, trasparente.

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
febbraio: 2015
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728