Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ twitter ’

Pentagono: via libera ai blog dei soldati e ai social network

Il Ministero della difesa statunitense ha fatto retromarcia sulle restrizioni imposte ai militari nell’uso del web. I soldati possono tornare a frequentare i social network e aggiornare i blog personali utilizzando le reti informatiche del Pentagono. I comandanti dei reparti devono comunque tutelare il network dagli attacchi dei pirati telematici e impedire che i militari

Continua

Il mondo è piccolo e incompleto se visto soltanto da Twitter e Facebook

E se un giorno l’informazione arrivasse non da giornali, radio, tv e siti internet professionali, ma solo dai social network? Quale sarebbe la visione del mondo, filtrata esclusivamente da Facebook e Twitter? Cinque giornalisti delle radio pubbliche francofone hanno fatto da cavie. Sono rimasti chiusi cinque giorni in una masseria del Périgord, in Francia. Senza

Continua

Si può vivere di soli Twitter e Facebook?

Via al laboratorio di antropologia/sociologia giornalistica. Parte oggi l’esperimento Huis Clos sur le Net, annunciato qualche giorno fa.  Cinque cronisti delle emittenti radiofoniche pubbliche France Info, France Inter, Radio Television Suisse, Radio-Canada e la belga RTBF, si sono isolati dal mondo. Per cinque giorni rimarranno senza giornali, agenzie di stampa, televisione e radio. L’unico contatto

Continua

Il mondo visto da Twitter e Facebook

A mezza strada tra “Il Grande Fratello” dei coatti televisivi e un esperimento di antropologia giornalistica. Dall’1 al 5 febbraio, cinque cronisti delle emittenti radiofoniche pubbliche France Info, France Inter, Radio Television Suisse, Radio-Canada e la belga RTBF, si isoleranno dal mondo. Resteranno senza giornali, agenzie di stampa, televisione e radio. L’unico contatto con il

Continua

Caso Puglia: quando il web 2.0 fa la differenza

E’ un interessante case study sul ruolo del web 2.0 la poco esaltante vicenda pugliese del braccio di ferro a sinistra per la scelta del candidato alla presidenza della giunta regionale. Non interessano qui le ragioni dei contendenti quanto il dibattito, spesso aspro, che ha animato e anima i social network, Facebook e YouTube innanzitutto,

Continua

Rete sotto assedio. Il bambino e l’acqua sporca

La madre degli stupidi è sempre incinta. Anche quella digitale. Lo dimostra il flaming sull’ignobile aggressione a Silvio Berlusconi. Mandrie scatenate di violenti parolai fanno la transumanza tra un social network e l’altro, mentre politici rozzi e ignoranti (non solo di cultura digitale) colgono la palla al balzo per rilanciare progetti liberticidi.

Continua

Google alla ricerca del deep web

Il deep web, il web sconosciuto, non esisterà più. Parola di Google, che si appresta a rivoluzionare il già rivoluzionario motore di ricerca, con il Real Time Search. Tra qualche giorno Google cercherà davvero tutto. Anche tweet, post e commenti dei social network. Nulla resterà invisibile. Tutto sarà immediato e resterà scolpito per sempre (o quasi)

Continua

La corazzata Google alla conquista del mondo digitale

L’offensiva è lenta ma costante. Non è strategia da Blitzkrieg. Piuttosto una manovra di accerchiamento, per arrivare al controllo completo della rete o – comunque – rendere impossibile fare a meno di Google. Le ultime mosse riguardano reti sociali, musica e navigazione satellitare. Google ha fame insaziabile di innovazione, che porta il motore di ricerca

Continua

La BBC inventa il corrispondente dai social network

La  BBC sta creando all’ interno delle sue redazioni la posizione di ‘’social media editor’’, un redattore che si occupa specificamente del social networking. L’ incarico rientra nel maggiore impegno da parte della BBC nell’ apertura verso i social media. Tra l’ altro, il mese scorso era stato annunciato che la BBC stava lavorando al

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031