Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

France Télévisions: reinventarsi per sopravvivere

Sulla scia della BBC, anche la televisione pubblica francese si reinventa su Internet. A Parigi si prepara il lancio dei siti delle tre reti, “costruiti intorno al video”. Saranno pronti durante l’estate, con spazi tematici dedicati a sport, attualità, cultura. Il direttore di, Patrice Duhamel, assicura che i tre siti andranno a pieno regime prima della rentrée autunnale.

Il sito dedicato alla cultura sarà in linea il 21 giugno e conterrà i servizi messi in onda dalle redazioni regionali e nazionale di France 3. A metà luglio invece sarà pronto il sito dedicato alle Olimpiadi di Pechino. Sull’attualità lavoreranno France 2 e France 3, anche con prodotti ad hoc per il Web.

Ma come si vedrà la tv sul monitor? La tv pubblica francese metterà da parte il Flash di Adobe per passare alla tecnologia Silverlight di Microsoft e la visione sarà a schermo pieno. Insomma la Francia segue il trend mondiale. La televisione generalista, analogica, segna il passo, e l’obiettivo è la multicanalità digitale, per intercettare quelle fasce sempre più significative di consumatori che preferiscono programmi on demand, da vedere quando si vuole e dove si vuole.

 


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30