Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

dicembre, 2010

Sicurezza informatica: l’Italia non ha la chiave giusta

Tutto il mondo va a 256/2048 bit, l’Italia è ferma a 128/1024 bit. Parliamo di sicurezza informatica, e in particolare, delle chiavi digitali  che proteggono con la crittografia i siti in cui si svolgono transazioni delicate, con contenuti sensibili, come l’identità personale. E’ un problema maledettamente serio, che da noi si prende sottogamba. Tutte le

Continua

Quanto è neutrale la Net Neutrality made in Usa?

Non possiamo che dirci lorenziani (nel senso di Edward Norton Lorenz, pioniere della Teoria del caos), nell’affrontare lo spinoso tema della Net Neutrality dopo il varo delle nuove regole per la neutralità della rete da parte della Federal Communication Commission (FCC). Se per Lorenz “…il batter d’ali di una farfalla in Brasile (può) provocare un

Continua

Giornalismi: Budapest capitale della Birmania?

In confronto a quelle approvate poche ore fa dal parlamento ungherese, le leggi sulla stampa in vigore in Corea del Nord, Turkmenistan, Iran, Birmania, Siria, Sudan, Cina, Cuba e via censurando, sembrano giochi da ragazzi. Faranno di certo precipitare l’Ungheria dal ventitreesimo posto agli abissi della classifica mondiale sulla libertà di stampa elaborata ogni anno

Continua

Giornalismi: attenzione, contenuto non verificato!

“ATTENZIONE, articolo basato su informazioni, non verificate, tratte da Wikipedia”; “ATTENZIONE, questo articolo è basato su una diceria anonima, non verificata”; “ATTENZIONE, statistiche, sondaggi e conti in questo articolo, sono sponsorizzati da una società di pubbliche relazioni”. Tom Scott, che parla di sé come “geek comedian and semi-professional pirate”, propone sul suo sito un gioco

Continua

Wikileaks: appoggio (indiretto) di Apple?

Fa notizia che una multinazionale americana come Apple appoggi – sia pure indirettamente – Wikileaks. Fa ancora più notizia se si pensa che altre multinazionali – Amazon, Paypal, Visa e Mastercard – hanno boicottato l’organizzazione di Assange & C. senza che la giustizia statunitense abbia mai contestato formalmente alcun reato a Wikileaks. Su Apple Store,

Continua

Giornalismi: la stampa italiana soffre di miopia?

La stampa italiana, già snobbata da Wikileaks (salvo rare eccezioni, i giornalisti italiani non hanno solidarizzato con Assange & C.), secondo gli studenti del Liceo Mamiani di Roma soffrirebbe pure di  ”Grave miopia con meno undici  11 diottrie ad entrambi gli occhi e assenza di prospettiva”. Gli studenti dei licei romani e gli universitari della Sapienza

Continua

Giornalismi: Gole Profonde si moltiplicano

(via LSDI) – Dopo Openleaks, ecco altri due siti sulla scia di WikiLeaks. Si tratta di Brusselsleaks, un sito nato per iniziativa di un gruppo di giornalisti e addetti alla comunicazione che – hanno spiegato all’ European Journalism Centre – hanno sempre ‘’sentito parlare o visto circolare documenti riservati’’ e che si impegnano ora a vederli pubblicati. E Tradeleaks, che

Continua

Giornalismi: al New York Times il social si fa squadra

(di Titti Santamato dell’Ansa) – Anno nuovo, vita digitale nuova: dopo aver annunciato che dal 2011 sarà a pagamento online (ma ancora non si conoscono i particolari), il New York Times decide di cambiare strategia anche nel settore social, riunendo sotto un unico tetto la parte relativa allo sviluppo della sua community e quella tecnologica.

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031