Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Oscuramento VKontatke: e se domani succedesse a Facebook?

È un precedente inquietante: oscurare un intero social network perché un utente ha condiviso un file – il film di Checco Zalone –  e violato il copyright. È successo ieri, in Italia, per ordine della magistratura romana. Inibito l’accesso a VKontatke , che in Russia è tra le reti sociali più frequentate, con più di 160 milioni di utenti. La voce di Wikipedia che riguarda VKontakte è stata aggiornata: “In Italia, il 18 novembre 2013 viene bloccato insieme ad altri 9 siti internet dalla procura di Roma per violazione del Copyright”. 

Una pagina del social network russo VKontakte oscurato in Italia

Una pagina del social network russo VKontakte oscurato in Italia

La libertà in rete e della rete è tema delicato. La legittima tutela del copyright e la lotta alla pirateria non possono giustificare la censura.

(l’articolo prosegue su Tom’s Hardware).

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2013
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930