Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

¡Viva Chacon!

Basta con l’intensa frequentazione dei siti Internet sportivi durante l’orario di lavoro. E’ uno dei primi provvedimenti della neo-ministra spagnola della Difesa, Carmen Chacon. Non per censura, ma perchè la visione dei programmi sportivi sul web intasa la banda a disposizione e crea disservizi.

 

 

Alla vigilia del suo viaggio in Afghanistan per visitare le truppe, la signora Chacon si sta facendo conoscere per la sua fermezza. Ha risposto picche all’influente Asociación Unificada de Militares Españoles, che ha protestato per le restrizioni imposte all’uso di Internet. Ha fatto lo stesso quando lo Stato Maggiore ha tentato di dissuaderla dall’andare a Kabul, a causa dell’avanzato stato di gravidanza della ministra.

D’altronde, scrivono i giornali spagnoli, i militari pensino a navigare dove serve. Nell’Oceano Indiano, dove la marina sta svolgendo operazioni anti-pirateria, oppure a Ceuta e Melilla, le enclaves spagnole del Marocco, dove soffia aria di indipendenza. A proposito, i siti più gettonati dal personale del Ministero della Difesa di Madrid sono Interviú, As e Marca.

 


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930