Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Dal giornalistese all’inglese. Per fortuna da noi c’è il D.O.P.

In rete c’è la prima edizione, provvisoria, del dizionario giornalistese/inglese creato da Graeme Whitfield, caporedattore di Journal Live, quotidiano digitale di Newcastle. Il collega non ne poteva più di leggere sulla stampa britannica parole usate soltanto dai giornalisti, quasi un gergo a uso della categoria. La prima parola inserita nel dizionario è stata "tot", che i quotidiani usano spesso per definire un poppante, ma che nessuno si sognerebbe mai di utilizzare in una conversazione. Stesso destino per "to slam" utilizzato nel senso di "criticare", per "pact" inteso come "intesa politica" o per "snarled" come aggettivo per il traffico quando è particolarmente intenso. Da noi tira più o meno la stessa aria. Provate a chiedere a vostra madre cosa significa cartolarizzazione. Io non l’ho ancora capito. In compenso va segnalata una lodevole iniziativa della Rai, che ha messo in rete l’utilissimo Dizionario Italiano Multimediale e Multilingue d’Ortografia e di Pronunzia. Il famoso D.O.P. di Bruno Migliorini, Carlo Tagliavini e Piero Fiorelli – manuale obbligatorio per i giornalisti Rai di un tempo – è stato rielaborato dallo stesso Fiorelli con Tommaso Francesco Bòrri e adattato al web. La versione multimediale è stata ideata e diretta da Renato Parascandolo. Novantaduemila voci di lessico e nomi propri della lingua italiana, trentasettemila nomi propri e altre voci d’una sessantina di lingue diverse. Si digita la parola cercata, si legge e si ascolta la corretta pronunzia. Una risposta tutta italiana a Graeme Whitfield. A proposito, sul D.O.P. on line la parola cartolarizzazione non c’è.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930