Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Giornalismi: la stampa italiana soffre di miopia?

La stampa italiana, già snobbata da Wikileaks (salvo rare eccezioni, i giornalisti italiani non hanno solidarizzato con Assange & C.), secondo gli studenti del Liceo Mamiani di Roma soffrirebbe pure di  ”Grave miopia con meno undici  11 diottrie ad entrambi gli occhi e assenza di prospettiva”. Gli studenti dei licei romani e gli universitari della Sapienza hanno ‘visitato’ la stampa italiana consigliando l’uso di occhiali ”prima di guardare il mondo”.   Al Liceo Mamiani di Roma, durante una conferenza stampa indetta dall’assemblea, autorganizzata delle scuole in mobilitazione, uno studente si è presentato col nome di prof. Pietro, laureato in scienze della vista, e ha ‘visitato’ i giornalisti presenti , a cui sono stati regalati  occhiali in cartone.

”Con la nostra ironica rappresentazione abbiamo voluto evidenziare il paradosso della trattazione mediatica del 14 dicembre – hanno detto gli studenti – i giornalisti continuano ad inseguire spiegazioni semplicistiche ed impossibili, dall’infiltrato al black bloc e chi più ne ha più ne metta”.

”Invitiamo quindi tutti i giornalisti – hanno concluso gli studenti, consegnando loro un referto medico – all’acquisto di un buon paio di occhiali che non li costringa più ad avvicinarsi a qualche particolare ma a cogliere il panorama nella sua completezza”.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031