Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Wikileaks: Libération diventa sito mirror

“Noi abbiamo scelto di impedire la morte per asfissia di Wikileaks – scrive il quotidiano francese Libération in prima pagina – proprio quando i governi e le imprese cercano di bloccarne il funzionamento nonostante la giustizia non si sia mai pronunciata in questo senso. Come migliaia di altri siti, Libération ha deciso di partecipare al movimento di sostegno a Wikileaks, replicandone il contenuto. Questi siti, definiti mirror, possono essere ospitati da chiunque abbia spazio disponibile sui propri server. E’ ciò che abbiamo fatto, per impedire che dalla rete scompaiano le informazioni di Wikileaks selezionate dai giornali partner. Ecco perché abbiamo creato questo sito: wikileaks.liberation.fr

Una scelta in difesa della libertà di informazione e del diritto all’informazione. Ci saranno giornali italiani che seguiranno l’esempio di Libération? Se lo augura uno dei guru italiani dell’informazione digitale, Vittorio Zambardino. Potrebbe cominciare proprio il suo quotidiano, La Repubblica


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031